Che cosa è il carattere, e in che modo esso ci vincola nelle forme che viviamo?
Ciò che invecchia non sono soltanto le nostre funzioni e i nostri organi, ma tutta quanta la nostra natura, quella particolare persona che siamo diventati e che siamo già da tanti anni. Il carattere è andato plasmando la nostra faccia, le nostre abitudini, le nostre amicizie, le nostre peculiarità, il livello della nostra ambizione con il suo corso e i suoi errori. Il carattere influisce sul nostro modo di dare e di ricevere; sui nostri amori e sui nostri figli. Torna a casa con noi la sera e può tenerci svegli a lungo la notte...

... Anch'io voglio debellare un'idea, o almeno voglio respingere la nozione monolitica che noi si sia fondamentalmente creature fisiologiche e che di conseguenza il pensiero su di noi possa essere ridotto al pensiero sul nostro corpo. E' una nozione che ci condanna a morte: ecco che diventiamo vittime dell'invecchiamento. ...

... L'idea che voglio mettere al posto di questa dice invece che è al carattere  che siamo in realtà soggiogati. "Il carattere" scriveva Eraclito agli albori del pensiero occidentale "è il destino". ...

E' il carattere che governa: che governa anche la fisiologia...

 

 

da: James Hillmann. La forza del carattere. Adelphi Edizioni. 2000, Milano.
http://www.adelphi.it/catalogo/risposta.asp 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 27 Novembre 2011 09:43 )